Demo

Riscaldamento

Il D.P.R. 74/2013 (16 aprile 2013, n° 74 pubblicato in G.U. Serie Generale n° 149 del 27 giugno 2013) ha ridefinito il Regolamento recante la definizione dei criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione 

invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell'acqua calda per usi igienici sanitari.

L'art 4 del Decreto definisce i limiti di esercizio degli impianti termici e ne determina le eccezioni.

Roma è inserita nella fascia climatica D. La durata dell'accensione degli impianti temici non deve superare, a Roma, le 12 ore giornalieri nell'arco di tempo che va dalle ore 5,00 alle ore 23,00, nel periodo dal 1 novembre al 15 aprile.

ECCEZIONI:

possono derogare a tale norma, limitatamente alla sola durata giornaliera di attivazione tra gli altri, gli impianti termici al servizio di più unità immobiliari residenziali nei quali sia installato e funzionante, in ogni singola unità immobiliare, un sistema di contabilizzazione del calore e un sistema di termoregolazione della temperatura ambiente dell'unità immobiliare stessa dotato di un programmatore che consenta la regolazione almeno su due livelli di detta temperature nell'arco delle 24 ore.  

Servizi puntuali per

Roma & Provincia


Copyright © 2015 CondominioMaggi.it - Tutti i diritti riservati - P.IVA 0833838100 - Privacy Policy
Powered by FluidaMente | Smart Web Communication
Gestione Privata

Powered by Bets Zone